The Good Fight 5, c’è già la conferma: anticipazioni trama, personaggi, data d’uscita e dove vederla in streaming

Serie tv The Good Fight

The Good Fight 5 stagione è ufficiale. E già lo sapevamo da tanto tempo, infatti la notizia risale addirittura allo scorso 15 maggio 2020. I fan della serie tirano così un sospiro di sollievo, preoccupati di vederla concludere. Ricordiamo, infatti, che, a seguito dello scoppio da Covid-19 la S4 ha subito una interruzione brusca e improvvisa.

L’emergenza sanitaria ha causato evidenti contraccolpi sull’industria dell’intrattenimento, a 360 gradi. Ovviamente, non sono solo le produzioni italiane a risentirne. In ogni angolo del pianeta i Governi hanno adottato precisi protocolli, atti a contenere e contrastare la diffusione del virus.  

The Good Fight: S4 in versione ridotta

A causa, quindi, della pandemia, The Good Fight 4, inizialmente concepita per essere costituita da 10 episodi, si è accorciata e si è fermata alla settima puntata. Dal 9 aprile al 28 maggio 2020 su CBS, network americano, è stato proposto il telefilm. In Italia la serie The Good Fight 4 è approdata qualche giorno fa sulla piattaforma on-demand TIM Vision. Non sarà (subito, almeno) permesso il binge-watching. Difatti, ogni giovedì uscirà un nuovo episodio. Intanto CBS All Access guarda oltre e dispone la S5 del serial in vista della stagione 2020/2021. A tal proposito, Robert King, l’ideatore di The Good Fight, ha espresso il suo entusiasmo in un’intervista a TVLine.

Secondo la mente dietro allo show è stato strano non essere in grado di finire la S4. Ha lasciato la storia in un posto ancora più assurdo del solito, quindi – ha aggiunto – sono al settimo cielo per la decisione assunta da CBS All Access di prolungare lo spettacolo, con un ciclo inedito di episodi. Sanno già quale storia racconteranno: un po’ come ottenere le risposte al SAT in anticipo. Per chi non lo sapesse, il SAT è un test attitudinale parecchio diffuso, generalmente richiesto e riconosciuto quasi universalmente per l’accesso ai college statunitensi.

Insomma, i produttori si sono lasciati cogliere impreparati giusto in parte dai risvolti della pandemia. Nella S5 sanno già esattamente quale piega dare alla trama e l’affezionato pubblico che fin qui ha seguito le vicende di The Good Fight già freme dal desiderio di scoprire gli sviluppi. Dopo il gradito annuncio del rinnovo ne giunge però una anche spiacevole, quello che decreta l’uscita di scena dell’attrice britannica Cush Jumbo

Attori e personaggi

Cush Jumbo dice addio al suo personaggio regolare in The Good Fight 5 stagione. In un intervento a TVLine l’interprete di Lucca Quinn ha espresso la decisione presa. Nello specifico, ha spiegato che per forze di causa maggiore il suo personaggio è temporaneamente posto in stand by.

Nel corso degli ultimi 5 anni – ha dichiarato la donna – ha passato dei momenti fantastici lavorando a stretto contatto con Robert, Michelle e le troupe di The Good Wife e The Good Fight. Ne sentirà enormemente la mancanza, ma, al tempo stesso, è felicissima di esplorare nuovi pascoli.

Per via della emergenza epidemiologica che ha imposto la prematura chiusura, non hanno avuto il tempo e il modo di terminare per intero la storia di Lucca e pertanto si augura, se gli show lo consentiranno, di tornare nella prossima stagione per non lasciare nessun discorso in sospeso.

Con Cush Jumbo salgono a cinque gli attori che hanno salutato The Good Fight: in precedenza se ne erano andati Erica Tazel, Justin Bartha, Rose Leslie e Delroy Lindo. Chi è il caso di aspettarsi di rivedere nella S5 della serie? Al momento di comunicazioni ufficiali nemmeno l’ombra, tuttavia è possibile lavorare di “intuito”. È presumibile il ritorno di Christine Baranski (coinvolta anche in The Good Wife) nel ruolo di Diane, Nyambi Nyambi nei panni di Jay e Sarah Steele nella parte di Marissa.

Accanto potremmo, inoltre, ritrovare Audra McDonald nel personaggio di Liz Reddick-Lawrence, John Larroquette in quello di Gavin, Zach Grenier in quello di David Lee e Michael Boatman in quello di Roland. Infine, in un ruolo ricorrente, ricordiamo che Hugh Dancy si è unito alla S4.

Trama

Quali temi affronta The Good Fight? Chi sono i personaggi attorno ai quali ruotano le avventure? In generale, ricordiamo che la serie tv targata CBS ambienta le sue vicende un anno dopo l’epilogo di The Good Wife. Una truffa finanziaria di immani proporzioni rovina l’immagine del giovane legale Maia, protetta di Diane Lockhart, i cui risparmi svaniscono nel nulla.

Nella S4 Boseman, Lockhart e Reddik sono obbligati ad accettare un’offerta di un grande studio legale multinazionale, così da trasformarla in una loro filiale. Tuttavia, la mossa finisce per ritorcersi presto contro, facendo pentire i protagonisti di aver ceduto alle lusinghe economiche.   

The Good Fight 5 puntate, quante sono

In merito al numero di puntate, non ci sono note diramate alla stampa per quanto attiene a The Good Fight 5. Data tale premessa, ricordiamo che la S5 non contemplerà gli episodi rimasti in sospeso della precedente. Sarà un proseguo appositamente pensato e studiato dagli sceneggiatori, ovviamente sulla base dell’epilogo forzato della S4.

In tal senso Julie McNamara, EVP di CBS All Access, ha dichiarato che tutti loro speravano di fornire al pubblico una S4 di 10 episodi. Ma anche loro si sono dovuti adattare a causa della pandemia. Sebbene sia una stagione ridotta rispetto alla formula inizialmente concepita, l’incredibile cast e troupe, guidati dagli incomparabili Robert e Michelle King, ha creato sette puntate fenomenali.

Se consideriamo che nel corso delle prime tre stagioni la serie televisiva ha sempre mantenuto una longevità di 10 episodi, ad eccezione della S3 composta da 13, è plausibile che sia confermata la medesima durata.

The Good Fight streaming, dove vederla

La serie tv statunitense The Good Fight è pubblicata in Italia sulla piattaforma on-demand di Tim Vision. Difatti, a partire dal 14 novembre 2017 lo streamer rilascia, a cadenza annuale, un ciclo nuovo di puntate di The Good Fight. Ad esempio la S2 è giunta nei nostri confini lo scorso 12 settembre 2018, seguita poi dalla S3, disponibile dal 15 maggio 2019. A partire poi da giovedì 18 febbraio pure la S4 approda in esclusiva su Tim Vision con un episodio a settimana ogni giovedì.

FONTE: Tvserial

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!