Questo sito fa parte di NotizieOra network

Sport

Sport: Inter tra Coronavirus e mercato

La Società Inter tra Coronavirus e mercato.

Inter

La società Inter ha già dimostrato, giorni fa, di essere vicina alla città di Milano, in quanto il Presidente Zhang ha effettuato una donazione di 100mila euro all’Ospedale San Raffaele. Adesso la società fa una nuova donazione: 85mila euro per l’acquisto di mascherine per gli Ospedali di Bergamo e Lodi. Fontana: “azione molto importante”.

L’Inter e l’impegno al Coronavirus

Si susseguono le iniziative per l’emergenza sanitaria, sia nello sport che nello spettacolo. Nello sport particolarmente attiva è l’Inter, vicina alla città di Milano e alla Lombardia. La settimana scorsa Zhang aveva donato 100mila euro all’Ospedale San Raffaele di Milano, ora dona 85mila euro agli Ospedali di Bergamo e Lodi per l’acquisto di mascherine.

Bergamo, ormai, sta vivendo un momento davvero molto complicato: i posti in ospedale non sono sufficienti per accogliere i contagiati, e, ancora una volta, la Società Inter scende in campo per correre in aiuto di chi è colpito dal Covid-19.

La Regione, attraverso il Governatore Attilio Fontana, ha fatto l’annuncio della donazione da parte della Società Inter per comprare 65mila mascherine per l’ospedale di Bergamo e 21600 per quello di Lodi. Il Governatore Fontana rivolge un ringraziamento all’Inter e al Presidente Zhang; queste sono azioni utili e importanti per chi, in prima linea, da giorni fa turni massacranti per fronteggiare l’emergenza.

L’Inter e il mercato

Purtroppo il calcio è del tutto fermo, proprio a causa del Coronavirus, e non si sa ancora fino a quando sarà così. Le società, però, non sono ferme per quanto riguarda il mercato; una di queste è l’Inter.

Facciamo il punto: Godin sarà ceduto di sicuro, ma anche Skriniar sembrerebbe sul piede di partenza, mezza Europa lo vuole, causa anche la grande esplosione di Bastoni l’Inter potrebbe decidere di privarsene. I due che potrebbero sostituirli sono il probabile Kumbulla dal Verona e il sogno Vertonghen dal Tottenham.

La bomba è quella relativa al caso Lautaro Martinez, conteso tra Real Madrid e Barcellona. L’avrebbe spuntata il Barcellona, non solo disposto a pagare la clausola da 111 milioni di euro, ma anche disponibile a sacrificarsi con uno scambio con Suarez.

Tra i nomi caldi nel taccuino di Marotta ci sono Locatelli dal Sassuolo, con una stagione disputata fino a qui da incorniciare, ma i sogni sono anche Castrovilli e Chiesa dalla Fiorentina. Resta alta l’asta con la Juventus per Tonali dal Brescia, interessamento anche di Izzo del Torino.

Articoli correlati
Sport

Bundesliga, sabato 16 maggio si riparte: ecco le nuove regole anti-Covid

Sport

Vettel lascia la Ferrari a fine 2020: è ufficiale

Sport

Andrea Rinaldi: non ce la fa e muore a soli 19 anni

Sport

Non molliamo, torneremo a far correre anche gli atleti con disabilità visiva