Questo sito fa parte di NotizieOra network

Sport

Serie A: le partite di oggi domenica 8 Marzo

Serie A: le partite di oggi domenica 8 marzo.

Serie A 2020, Coronavirus

Si ricomincia a giocare a calcio, a porte chiuse a causa del Coronavirus, si gioca la 26esima giornata, e si comincia alle 12,30 con Parma-Spal, si è rischiato di saltare anche queste partite, inizialmente la partita con le squadre in campo sembrava non venisse giocata, poi dopo più di un’ora è stato dato l’ok per l’inizio della partita.

Le partite di oggi domenica 8 Marzo, 26esima giornata

Parma-Spal 0-1

Dopo circa un’ora e un quarto di ritardo inizia la partita Parma-Spal, in un silenzio assordante la Spal affronta questa partita per vincerla e tirarsi fuori da una brutta situazione di classifica. Ritmi molto blandi e primo tempo povero di occasioni. Nel secondo tempo Gervinho spreca, mentre invece Petagna al 70′ non spreca un calcio di rigore, confermato dal VAR, concesso per fallo di Alves su Valoti. Un’unica risposta all’81’ sempre con Gervinho, ma il risultato non cambia, la Spal vince e conquista tre punti molto importanti per la salvezza.

Milan-Genoa 1-2

In un San Siro senza pubblico, come sarà oggi in tutti i campi, il Milan incappa in una sconfitta molto dolorosa ad opera del Genoa che è ben disposto in campo. Al 7′ minuto il Genoa è in vantaggio con Pandev su cross di Sanabria. Al 41′ il raddoppio è di Cassata. Il Milan si sveglia, ma è troppo tardi, al 77′ Ibrahimovic che accorcia le distanze in mischia.

Sampdoria-Verona 2-1

La Sampdoria in extremis e con un grande Quagliarella supera il Verona e evita il sorpasso del Genoa in classifica vittorioso sul Milan. Apre le marcature il Verona e si porta avanti con un autogol di Audero al 34′, poi la doppietta di Quagliarella al 77′ e all’86’ su rigore.

Udinese-Fiorentina 0-0

Partita che non riserva grande emozioni, al 41′ un palo di Milinkovic, anche nel secondo tempo poche occasioni da una parte e dell’altra, la partita finisce senza reti.

Juventus-Inter 2-0

Brutta battuta d’arresto dell’Inter che dice forse addio alla corsa scudetto, perde 2-0 con la Juventus e va a -9 dalla Juventus e -8 dalla Lazio con una partita da recuperare, le reti della Juventus al 54′ di Ramsey e al 68′ di Dybala.

 

 

Articoli correlati
Sport

Bundesliga, sabato 16 maggio si riparte: ecco le nuove regole anti-Covid

Sport

Vettel lascia la Ferrari a fine 2020: è ufficiale

Sport

Andrea Rinaldi: non ce la fa e muore a soli 19 anni

Sport

Non molliamo, torneremo a far correre anche gli atleti con disabilità visiva