Questo sito fa parte di NotizieOra network

Consigli di cuore

Pensieri spinosi: sensazioni, emozioni e rigurgiti di me

Pensieri spinosi di una donna, una mamma: ogni tanto fuoriescono dei rigurgiti di me, forse la misura è piena.

Pensieri spinosi

Pensieri spinosi. Mi sveglio sudata, agitata, saranno le 3 o le 4, la pizza da asporto a volte è poco digeribile, ho sete, bevo, mi guardo allo specchio, viso pallido e gonfio. Torno a letto, riprendo a sognare. È il tormento del proibito. Odore del piacere: è sfiorarsi con l’aria spostata dai gesti. Impulsi elettrici in sguardi fugaci. Desiderio di essere di desiderata. Desiderio di dolci passioni. Il suo profumo accarezza il mio viso.

Occhi puntati

Sottile imbarazzo racconta abbandono. Il sangue ribolle, la pelle è pungente. Mi risveglio e provo più volte a continuare a sognare, ma niente.

Mamma mi allacci le scarpe?

Solo adesso sono consapevole di cosa abbia digerito la mia mente durante la notte. Colazione, stendo i panni,  iniziamo geografia, mentre coloriamo i disegni mi rituffo . Stavolta è immaginazione, non sogno, non sonno, non pizza indigeribile. Mi chiedo come un sogno possa riaprire un varco abbandonato nei pensieri “ storti”.

Passati ore, giorni, mesi ,anni,  sembrava non ci fosse più spazio a pensieri così. Mi assale la nostalgia, ho bisogno di farmi coccolare dall’ immaginazione. Allora la fantasia viaggia lontano:sole, sabbia, acqua, libertà e fragorose risate, basterebbero  poche ore. È irrealizzabile, impossibile, mai mi proporrò . Sono così inadeguata, ho preso dei chili, immagino sia pura immaginazione. Ciò rende tutto più semplice.

A cosa servirebbe saperlo? Torno a crogiolarmi in quelle emozioni. Le lenticchie si sono bruciate, devo organizzare in fretta qualcos’ altro per il pranzo. Mi assale il senso di colpa. Cercherò di seppellire anche questo.

Pensieri spinosi

Ogni tanto fuoriescono dei rigurgiti di me, forse la misura è piena.

Bea Biló

Parlaci della tua domanda del cuore!

Vi risponderanno in questa sezione del sito Angelina e Patrizia: "due donne che hanno vissuto, amato, letto, viaggiato e scritto, che come tutti non hanno fatto altro che cercare loro stesse".
Per inviare le vostre lettere scrivete a [email protected]
Informazioni sull'autore

Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino e soprattutto condividere emozioni. "Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”
    Articoli correlati
    Consigli di cuore

    Quest`anno il mare ha un gusto diverso, più dolce

    Consigli di cuore

    Dopo bullismo, abusi e violenze, mi sento un personaggio horror, la storia di Amanda

    Consigli di cuore

    Coronavirus e amore a colori, ogni giorno una sfumatura diversa

    Consigli di cuore

    Amore: da tradita sono passata a diventare l'amante, volevo solo un pò di felicità