Questo sito fa parte di NotizieOra network

Televisione

Naya Rivera: il cast di Glee e altre stelle le rendono omaggio

Numerosi omaggi dal cast di Glee e da altri personaggi sono stati resi all’attrice Naya Rivera, la cui morte è stata confermata dalla polizia americana

Naya Rivera

Sono stati resi omaggi all’attrice Naya Rivera, la cui morte è stata confermata dalla polizia americana. La 33enne, nota per aver interpretato Santana Lopez in Glee, era scomparsa durante un viaggio in barca in California. Dopo una lunga ricerca, i subacquei hanno trovato il suo corpo lunedì, provocando omaggi da parte delle altre co-protagoniste dello show ma anche di altri personaggi.

“Era così indipendente e forte e l’idea che non sia più qui è qualcosa che non riesco a capire”, ha scritto l’attore di Glee Kevin McHale su Twitter. “Era la persona più arguta che abbia mai incontrato, con una memoria d’acciaio che ricordava le conversazioni più dimenticabili di un decennio fa. Era la persona più talentuosa che abbia mai conosciuto e sono furiosa di sapere che non la vedremo più”.

“Riposa dolce, Naya. Che forza che sei stata. Amore e pace per la tua famiglia”, ha aggiunto Jane Lynch, che ha interpretato il coach Sue Sylvester nello show. Molti dei suoi ex compagni di cast si sono radunati sulla riva del lago Piru, vicino a Los Angeles, per renderle omaggio. Chris Colfer, che ha interpretato Kurt Hummel nella commedia per adolescenti, ha condiviso una sua foto con Rivera su Instagram. “Come puoi trasmettere tutto il tuo amore e rispetto per qualcuno in un solo post?” ha scritto nella didascalia. “Come puoi riassumere un decennio di amicizia e risate con le sole parole? Se eri amico di Naya Rivera, semplicemente non puoi. Il suo splendore e il suo umorismo erano impareggiabili. La sua bellezza e il suo talento erano ultraterreni.”

Darren Criss, che interpretava Blaine Anderson, ricorda la generosità della star. “Sono rimasto assai commosso dal grado in cui si è presa cura della sua famiglia e dal modo in cui ha cercato i suoi amici”, ha scritto. “Si è presentata per me in numerose occasioni in cui non era necessario, e sono stato sempre così grato per la sua amicizia allora, come certamente ora.”

La scomparsa di Naya Rivera è stata segnalata la prima volta la scorsa settimana, dopo aver noleggiato una barca sul pontone con suo figlio di quattro anni. Il bambino è stato trovato solo e addormentato nella barca e in seguito il bimbo ha detto alla polizia che sua madre non era mai tornata dopo essersi immersa nel lago per una nuotata.

Lunedì, durante una conferenza stampa, lo sceriffo della contea di Ventura, William Ayub, ha affermato che è stato trovato un corpo vicino alla superficie dell’acqua nella parte nord-orientale del lago. La polizia era “fiduciosa” di aver trovato Rivera, in base alla posizione, all’abbigliamento e alle caratteristiche fisiche. Un’autopsia e le registrazioni dentali saranno utilizzate per confermare la sua identità.

La scoperta è arrivata esattamente sette anni dopo che il co-protagonista di Naya Rivera in Glee, Cory Monteith, è stato trovato morto in una stanza d’albergo di Vancouver per overdose di eroina e alcol. Lea Michele, che era l’attrice protagonista dello show, ha pubblicato in omaggio una foto in bianco e nero di entrambi gli attori sulla sua storia su Instagram.

Molti membri del cast hanno anche ripubblicato un video di Rivera e Monteith che firmano autografi per i fan fuori dagli studi Paramount di Hollywood. Il poster originale aveva evidenziato come “Naya e Cory hanno sempre avuto il tempo di incontrare i fan e parlare con loro”. “Erano così gentili e ci hanno amato e apprezzato così tanto”, ha aggiunto.

Ti potrebbe interessare: Le autorità presumono che l’attrice di Glee Naya Rivera sia morta

Articoli correlati
Televisione

Temptation Island, in fiamme l’hotel che ospita il programma

Televisione

Temptation Island 2020 chiude col botto

Televisione

Tale e quale show 2020: anche Manuela Arcuri nel cast?

Televisione

Il Festival di Sanremo 2021 avrà una serata dedicata ai musicisti italiani