Questo sito fa parte di NotizieOra network

Sport

La Formula E terminerà la stagione 2019-20 con sei gare in nove giorni

La Formula E concluderà la sua stagione 2019-20 interrotta con una corsa senza precedenti di sei gare in otto giorni ad agosto

Formula E

La Formula E concluderà la sua stagione 2019-20 interrotta con una corsa senza precedenti di sei gare in otto giorni ad agosto. Il circuito di Berlino Airport Tempelhof ospiterà tutti e sei i round, che comprenderà un trio di eventi separati a doppia intestazione su tre configurazioni alternative del circuito. La stagione 2019-20 è stata sospesa a causa della pandemia di COVID-19 a marzo, con cinque round completati.

Dopo una pausa di quattro mesi, la campagna riprenderà a Berlino con la doppia intestazione di apertura prevista per una slot infrasettimanale il 5-6 agosto. Il secondo evento si svolgerà nel fine settimana dell’8-9 agosto, prima che la stagione si concluda con un doppio colpo di testa finale tra il 12 e il 13 agosto. Tutte e sei le gare si svolgeranno a porte chiuse, con la Formula E e la FIA che prevedono di attuare una serie di rigide misure di sicurezza per proteggere il proprio personale e i concorrenti.

Un numero massimo di 1.000 persone sarà autorizzato in loco in qualsiasi momento, come da linee guida del governo tedesco, con altre operazioni eseguite a distanza. Il personale di Formula E sarà testato per il coronavirus prima delle gare e affronterà i test di screening in loco ogni giorno al loro arrivo in pista. Verrà inoltre applicato l’uso di maschere per il viso e misure di allontanamento sociale.

“Da quando abbiamo intrapreso un’azione per sospendere la nostra stagione di marzo, abbiamo sottolineato un calendario rivisto che pone al primo posto la salute e la sicurezza della nostra comunità, rappresenta il marchio distintivo della Formula E nel centro città e offre una conclusione entusiasmante per la stagione avvincente delle corse che l’avevo visto finora ”, ha dichiarato Jamie Reigle, CEO di Formula E. “Stiamo andando al Tempelhof di Berlino, un luogo che i nostri team, piloti e fan adorano, per organizzare un festival di nove giorni di gare con tre testate doppie back-to-back.

“Il festival presenterà tre layout di pista, presentando una nuova sfida e creando le condizioni per un climax imprevedibile e pieno di drammaticità per la nostra stagione. “Il team della Formula E ha lavorato duramente nelle ultime settimane per consentirci di tornare a correre a Berlino. “Vorrei ringraziare la FIA, i nostri produttori, team e partner per il loro continuo supporto, la città di Berlino per la loro collaborazione e flessibilità e i nostri fan per la loro pazienza”. In totale, 11 eventi formeranno ora il calendario di Formula E 2019-2020, con Antonio Felix da Costa del DS Techeetah in vantaggio di 11 punti sul Mitch Evans di Jaguar che si dirigerà verso il finale della stagione di sei gare.

Ti potrebbe interessare: Formula 1: Andy Cowell si dimette dal ruolo di Chief Engine Officer di Mercedes

Articoli correlati
Sport

Calciomercato: Rangnick vuole Schick per il Milan

Sport

Lewis Hamilton settimo cielo dopo la vittoria sul circuito di F1 più difficile per Mercedes

Sport

Calciomercato: Barca valuta ancora la mossa Lautaro

Sport

Calciomercato: Higuain alla Fiorentina per Chiesa?