Questo sito fa parte di NotizieOra network

Sport

Calciomercato Inter: nonostante il Covid-19 i nerazzurri non si fermano

Inter 2020

Calciomercato Inter: nonostante l’emergenza del Covid-19 l’Inter non ferma il mercato.

La sospensione di tutti i campionati in Europa e in tutto il mondo avrà di sicuro anche degli effetti sulla prossima sessione di calciomercato; non sapendo quando si chiuderanno i campionati è impossibile fare una previsione riguardo l’apertura della sessione estiva.

In casa Inter il calciomercato non si ferma e le trattative continuano

Da tener presente che sarà difficile affrontare il problema per quelle squadre che hanno i giocatori in scadenza di contratto il 30 giugno 2020, soprattutto se il campionato non si sarà concluso ancora.

Intanto le squadre, nonostante il momento di emergenza da Covid-19, stanno monitorando le situazioni degli obiettivi che si sono prefissati. Una di questa è l’Inter, vediamo come si sta muovendo:

  1. Federico Chiesa: il valore del giocatore è indiscutibile, il costo del cartellino è di 60 milioni di euro, gioca nella Fiorentina ed ha la scadenza di contratto per il 30 giugno 2022. Conte lo vuole a tutti i costi e Marotta da tempo è in stretto contatto con la dirigenza viola, che ormai sembra essersi arresa alla volontà del giocatore che vuole andare via. Il problema rimane la Juventus, sembra che la preferenza del giocatore sia verso i bianconeri.
  2. Juan Musso: il valore attuale del giocatore è di 15 milioni di euro, la sua squadra attuale è l’Udinese ed ha una scadenza di contratto al 30 giugno 2023. L’infortunio di Handanovic ha confermato che validi suoi sostituti l’Inter in quel ruolo non ne ha per adesso, poi si vedrà se il giovane Stankovic della primavera sarà all’altezza. Anche Radu per ora in prestito al Parma è dell’Inter e con Musso potrebbero rappresentarne il futuro.
  3. Paul Pogba: il valore del giocatore è alto, 100 milioni di euro, la sua squadra attuale è il Manchester United, la sua scadenza di contratto è vicina, 30 giugno 2021. Sarebbe una vera offesa alla Juventus, ma Mino Raiola è disposto a tutto pur di portarlo via dall’Inghilterra e all’Inter non dispiacerebbe.
Articoli correlati
Sport

Euro 2020 viene rinviato nel 2021 per emergenza Coronavirus

Sport

Formula 1: Vettel sogna il titolo mondiale piloti quest'anno

Sport

Sport: Inter tra Coronavirus e mercato

Sport

Formula 1: dopo l'Australia rinviati anche Bahrain e Vietnam