Questo sito fa parte di NotizieOra network

Sport

Formula 1: dopo l’Australia rinviati anche Bahrain e Vietnam

Formula 1, salta l’Argentina, il Bahrain e il Vietnam.

Contestato l'accordo FIA-Ferrari F1 2019 da 7 team?

Anche nello sport e nel mondo dei motori il Coronavirus sta facendo una strage. Tra i vari eventi, sta sconvolgendo il mondo della Formula 1 e tutto il suo calendario del mondiale 2020. Questo fine settimana doveva scattare l’inizio del campionato di Formula 1, in Argentina, ma, a causa della pandemia, i motori sono rimasti spenti e tutti sono tornati a casa.

Formula 1 e Coronavirus: è caos totale

Ricordiamo che il Gran Premio della Cina era già stato sospeso da tempo; rinviati anche altri due Gran Premi che si sarebbero dovuti disputare nelle prossime settimane.

I tifosi, logicamente, si stanno chiedendo quando ricominceranno a vedere i bolidi sfrecciare a oltre 300 km\h. Quasi sicuramente, non è ancora ufficiale, salteranno anche i Gran Premi di Olanda il 3 maggio e quello di Spagna il 10 maggio. La previsione, fatta dai più ottimisti, esperti della Formula 1, è che il mondiale potrebbe avere inizio il 24 maggio a Montecarlo con il Gran Premio di Monaco. Quest’ultimo è uno dei più entusiasmanti circuiti dell’intero mondiale,  è un grande classico: sarebbe un vero peccato non vederlo.

Una data più sicura per l’inizio del mondiale potrebbe essere il 7 giugno a Baku, con il Gran Premio dell’Azerbaijan. L’obiettivo è quello di recuperare tutti i Gran Premi fin qui rinviati e, quindi, dal momento in cui si darà il via al mondiale, si avrà un vero tour de force.

La cosa più probabile, affinché vengano recuperati i Gran Premi rinviati, è quella di abolire le ferie di agosto, nelle quali inserire il Gran Premio di Olanda, inserire Shangai o Hanoi a metà novembre, posticipare quello del Brasile per permettere di gareggiare in Bahrain a inizio dicembre. L’idea sarebbe quella di chiudere il Mondiale a metà dicembre, esattamente a Yas Marina.

C’è, in ogni caso, il rischio che, nel prossimo mondiale, vengano del tutto annullate una o due gare; quasi sicuramente sarà cancellata la data in Spagna e ci sono forti dubbi su quella di Hanoi.

Articoli correlati
Sport

Bundesliga, sabato 16 maggio si riparte: ecco le nuove regole anti-Covid

Sport

Vettel lascia la Ferrari a fine 2020: è ufficiale

Sport

Andrea Rinaldi: non ce la fa e muore a soli 19 anni

Sport

Non molliamo, torneremo a far correre anche gli atleti con disabilità visiva