Questo sito fa parte di NotizieOra network

Sport

Calciomercato e la ‘pazza Inter: si prova il colpo Messi

Calciomercato e la ‘pazza Inter’, ecco le ultime dal mercato.

Inter 2020

Messi all’Inter sembra una cosa difficile, ma non impossibile; un po’ come Cristiano Ronaldo alla Juventus. Le parole di Massimo Moratti negli ultimi giorni non solo hanno reso le voci su questa trattativa credibili, ma hanno contribuito a farla diventare una piccola realtà; detto da lui si capisce che l’affare si può fare, nonostante le cifre.

Pazza idea Inter: si cerca Messi

La cosa che aiuta ad alimentare queste voci è il momento non idilliaco che Messi sta vivendo con la società del Barcellona, le distanze del rinnovo e le polemiche con la dirigenza. La discordanza di Messi con la sua società non è da poco: Messi chiede un ritocco dell’ingaggio di 10 milioni di euro a stagione per arrivare così a 50 milioni di euro a stagione. Cifra proibitiva, ma che sarebbe raggiungibile con l’aiuto degli sponsor.

Il Barcellona non avrebbe la forza di opporsi, nel caso il giocatore volesse andare via, alla sua volontà. La crisi del Coronavirus sta colpendo tutte le squadre di calcio e, poi, non dimentichiamo che l’Inter ha anche un’altra carta per potersi giocare l’acquisto di  Messi, uno scambio con Lautaro Martinez.

Del possibile approdo di Lautaro Martinez al Barcellona ha parlato anche Suarez. L’attaccante si dice molto favorevole all’ipotetico arrivo di Lautaro Martinez al Barcellona, ritenendolo un rinforzo importante per la squadra e non lo teme come un concorrente per l’attacco, anzi lo considera un bene per la squadra.

Le altre trattative di mercato dell’Inter

L’Inter non si muove solo per Messi, si sta muovendo anche per la giovane stella del calcio argentino, Thiago Almada, classe 2001, è al Velez, ottime prospettive, il suo costo è di 25 milioni.

L’Inter osserva molto interessata un possibile ritorno di Cancelo, che potrebbe essere una valida soluzione al 3-5-2 di Conte, costo 40 milioni di euro, che però potrebbe scendere dopo le ultime due stagioni un po’ in discesa del calciatore.

Blindato, invece, il classe 2002 Sebastiano Esposito con un contratto fino al 2023 con un valido ritocco dell’ingaggio; non si conoscono ancora le cifre. Di sicuro il ragazzo il prossimo anno giocherà in prestito in una squadra di Serie A per completare la sua maturazione.

Articoli correlati
Sport

Bundesliga, sabato 16 maggio si riparte: ecco le nuove regole anti-Covid

Sport

Vettel lascia la Ferrari a fine 2020: è ufficiale

Sport

Andrea Rinaldi: non ce la fa e muore a soli 19 anni

Sport

Non molliamo, torneremo a far correre anche gli atleti con disabilità visiva